Doposcuola specialistico DSA

DOPOSCUOLA SPECIALISTICO DSA – CONVENZIATO ANASTASIS

Il nostro Doposcuola specialistico è un servizio per ragazzi della scuola primaria e secondariadi primo grado con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA).
 
Si promuove un percorso verso l’autonomia nello studio, la soddisfazione dei ragazzi nello svolgimento dei compiti, nell’organizzazione dello studio e nell’acquisizione di competenze utilizzando strumenti compensativi tra cui il computer e software.
 
Ci avvaliamo del modello di Doposcuola Specialistico della Cooperativa Anastasis (impresa che progetta e realizza soluzioni tecnologiche per favorire l’integrazione sociale, scolastica e lavorativa, realizza software per la riabilitazione e la compensazione dei disturbi Specifici per l’Apprendimento ed è dotata di un proprio Centro di Ricerca e Sviluppo). Avendo stipulato con quest’ultima una convenzione, utilizziamo con i nostri ragazzi i programmi compensativi Anastasis, in più siamo inseriti in un progetto di formazione continua che garantisce l’aggiornamento e la preparazione dei tutor.
 
Il doposcuola si sviluppa in uno spazio comune in piccoli gruppi di tre o quattro bambini di età abbastanza omogenea seguiti da una tutor DSA e un Logopedista, incontri pomeridiani della durata di due ore, una/due volte a settimana, lavorando sui compiti e il materiale di studio portati dai bambini/ragazzi.
 
I Tutor Specializzati, affiancano e supportano i ragazzi che svolgono i compiti individualmente ma inseriti in piccoli gruppi di 3-4 studenti.
Gli obiettivi sono altri:
  • promuovere un efficace metodo di studio, individuando le strategie più adeguate sulla base degli stili cognitivi e di apprendimento di ciascuno;
  • favorire l’acquisizione e l’autonomia nell’uso delle nuove tecnologie informatiche a supporto del processo di apprendimento (strumenti compensativi);
  • sostenere la motivazione e l’autostima in un contesto di socializzazione attraverso il confronto e la collaborazione tra pari.
L’utilizzo di piccoli gruppi di lavoro ci permette di attivare momenti di condivisione per favorire la conoscenza reciproca, la collaborazione, l’ascolto e la cooperazione. Si impara ad effettuare un ascolto attivo, in cui non c’è giudizio, si parla a turno e si accettano tutte le opinioni, senza avere paura di parlare.
 
I ragazzi si presentano, si sentono parte di un gruppo, acquisiscono consapevolezza e conoscenza delle proprie peculiarità, prestano attenzione agli altri, aumentano le competenze comunicative e il rispetto dell’alternanza dei turni, aumentano il controllo e l’autoregolazione, imparano a riconoscere le emozioni e a credere in sé stessi.
 
Il gruppo ti sostiene nell’emergenza, ti ferma, ti dà la carica, ti fa mettere nei panni dell’altro, ti cambia la prospettiva.
 
Ogni ragazzo inserito nel doposcuola specialistico ha svolto un percorso di riabilitazione e di avvio all’uso degli strumenti compensativi attraverso la presentazione e l’utilizzo di programmi informatici specifici con materiale predisposto degli operatori nella pratica clinica quotidiana/nel percorso riabilitativo.
 
Gli operatori lavorano in rete con la scuola e supportano la famiglia e gli insegnanti nella definizione delle indicazioni da inserire nel 
Piano Didattico Personalizzato (PDP).

 

Presentazione di sé                                              Appartenenza

Accettazione                                                          Comunicazione 

  Attenzione                                                             Autostima   

 Impulsività e autocontrollo                                Emozioni

 

Sono queste le parole chiave nostre e dei ragazzi del DOPOSCUOLA!!